bulloni in acciaio inox
nastri magnetici
Bulloni in acciaio inox nei nastri magnetici

Un'applicazione di bulloni per elevatori non magnetici di grado 304 in trasportatori a magnete, utilizzati per la rimozione di materiali ferrosi dal cemento riciclato frantumato. Superando il problema dei bulloni standard in acciaio dolce che vengono attratti dai magneti fissi e aumentando la durata di vita.

Sfida

Applicazione:  Fornire bulloni per elevatori non magnetici per l'impiego in trasportatori magnetici destinati alla rimozione di tracce di materiali metallici e ferrosi dal cemento riciclato frantumato. 

Il cliente Allstate Conveyors, che realizza grandi nastri magnetici per vari OEM di separatori magnetici in Australia, utilizzava inizialmente dei nastri trasportatori convenzionali con giunzione senza fine oppure con graffe dotate di copertura in gomma mor-bida di grado 40 resistente all'abra-sione dello spessore di 12 mm. 

I nastri venivano poi imbullonati su piastre d'usura stampate in acciaio inox al centro del nastro (vedere immagini). Le piastre dovevano essere fissate con elementi non magnetici. L'incavo nelle piastre protegge le teste dei bulloni dall'usura o dalla rottura in fase di lavoro.

Applicazione:  Fornire bulloni per elevatori non magnetici per l'impiego in trasportatori magnetici destinati alla rimozione di tracce di materiali metallici e ferrosi dal cemento riciclato frantumato. 

Il cliente Allstate Conveyors, che realizza grandi nastri magnetici per vari OEM di separatori magnetici in Australia, utilizzava inizialmente dei nastri trasportatori convenzionali con giunzione senza fine oppure con graffe dotate di copertura in gomma mor-bida di grado 40 resistente all'abra-sione dello spessore di 12 mm. 

I nastri venivano poi imbullonati su piastre d'usura stampate in acciaio inox al centro del nastro (vedere immagini). Le piastre dovevano essere fissate con elementi non magnetici. L'incavo nelle piastre protegge le teste dei bulloni dall'usura o dalla rottura in fase di lavoro.

Soluzione

La soluzione presentata da 4B era di utilizzare bulloni fang in acciaio inox 304, aventi una resistenza magnetica notevolmente ridotta.  
Tale caratteristica ha eliminato quasi completamente i problemi causati dai bulloni standard in acciaio dolce che venivano attratti dai magneti fissi, il che portava a un'usura eccessiva e a una considerevole riduzione della durata di servizio efficiente. 

La soluzione presentata da 4B era di utilizzare bulloni fang in acciaio inox 304, aventi una resistenza magnetica notevolmente ridotta.  
Tale caratteristica ha eliminato quasi completamente i problemi causati dai bulloni standard in acciaio dolce che venivano attratti dai magneti fissi, il che portava a un'usura eccessiva e a una considerevole riduzione della durata di servizio efficiente. 

Risultati

I bulloni in acciaio di qualità superiore hanno offerto vantaggi prestazionali, oltre a una durata di servizio notevolmente superiore rispetto ai componenti precedenti. A sua volta, ciò ha offerto agli operatori dei vantaggi di costo non solo per quanto riguarda le attrezzature, ma anche per la loro disponibilità operativa.

I bulloni in acciaio di qualità superiore hanno offerto vantaggi prestazionali, oltre a una durata di servizio notevolmente superiore rispetto ai componenti precedenti. A sua volta, ciò ha offerto agli operatori dei vantaggi di costo non solo per quanto riguarda le attrezzature, ma anche per la loro disponibilità operativa.

nastri magnetici - con bulloni 4B in acciaio inox
nastri magnetici - con bulloni 4B in acciaio inox
nastri magnetici - con bulloni 4B in acciaio inox
Bulloni Fang di 4B
4B  Fang bolt - drawing
nastri magnetici - con bulloni 4B in acciaio inox
nastri magnetici - con bulloni 4B in acciaio inox
nastri magnetici - con bulloni 4B in acciaio inox
Bulloni Fang di 4B
4B  Fang bolt - drawing